Schede carburante elettroniche

Edenred Ticket Restaurant

Compara i fornitori di carte carburante

Preventivi e consulenza gratuita per aziende e liberi professionisti

Richiedi informazioni

Soluzioni per ogni esigenza

Carte carburante obbligatorie per aziende e P.Iva

Da gennaio 2019 le carte carburante elettroniche sono indispensabili per dedurre le spese di carburante e avere il rimborso Iva.

Abolite le vecchie schede carburante cartacee timbrate presso i distributori.

Un pieno di vantaggi con le carte carburante elettroniche

N

Adeguamento alla normativa fiscale

N

Sconti sul carburante

N

Semplificazione burocratica per gestione fatture e rimborsi

N

Fattura elettronica unica per il carburante

N

Controllo dei consumi e report personalizzati

N

Controllo delle spese e delle carte aziendali

N

Pagamenti sicuri e digitali

N

Dilazioni di pagamento fino a 45 giorni

N

Velocità di rifornimento

Tipologie di carte carburante, scegli quella che fa per te!

Carte carburante monomarca

Carte carburante multimarca e universali

Carte carburante prepagate

Carte carburante con addebito in C/C

Come funzionano le carte carburante

Le schede carburante elettroniche sono utilizzate per i pagamenti presso i distributori e i self service, come una normale carta di credito/debito.

La fattura elettronica viene inviata automaticamente vie a-mail in modo da poter essere successivamente contabilizzata nell’IRPEF per la deduzione dei costi di carburante e detrazione dell’Iva.

Deducibilità dei costi del carburante con la fattura elettronica

Le spese del carburante sono deducibili se documentate con fattura elettronica: 100% per veicoli aziendali ad uso esclusivo e strumentale dell’attività, 20% per veicoli aziendali ad uso promiscuo.

A questa regola si aggiungono alcune eccezioni per i veicoli concessi a dipendenti, ad agenti e rappresentanti e veicoli ad uso pubblico quali: Taxi, scuole guida, attività di leasing e noleggio e agenti di commercio.

Recupero IVA sul carburante con le carte carburante

Il recupero dell’IVA è facile e veloce con la fattura unica.

In generale il limite forfettario di detraibilità per le spese di carburante è pari al 40% per:

  • i mezzi adibiti al trasporto di persone non superiore al 3.500kg
  • Con massimo 8 posti a sedere (escluso il conducente)
  • Non utilizzati esclusivamente per l’attività

Prova la praticità d’uso delle carte carburante e usufruisci di tutti i vantaggi

A disposizione un servizio di consulenza gratuita per aziende e P.Iva che desiderano ricevere uno o più preventivi dai migliori fornitori di schede carburante elettroniche.

© 2019 Top Partners S.r.l. - P.IVA 05394440969 - Tutti i diritti riservati